Blog Details

Come scegliere l’arredamento rustico contemporaneo per una casa di montagna

Come scegliere l’arredamento rustico contemporaneo per una casa di montagna? Questo è il dilemma per tutti coloro che hanno il desiderio di arredare uno chalet o una baita in mezzo ai monti senza però incappare in errori stilistici ed estetici, che potrebbero spezzare l’armonia all’interno dell’ambiente.

Quando si possiede una casa in montagna un accorgimento da seguire è quello, qualunque scelta si decida di attuare, di non snaturarla, ovvero evitare di cambiarne completamente lo stile, perché questo potrebbe renderla poco in sintonia con l’ambiente circostante e l’idea iniziale che ci si è prefissati. Un aspetto senza ombra di dubbio da tenere presente in questi casi è il clima. Accoglienza e tepore accompagnano da sempre l’ideologia della casa tra i monti: la prevalenza del legno come materiale costruttivo, la scelta di colorazioni e tonalità calde e materiali idonei a trasmettere le medesime sensazioni, con una speciale predilezione per le finiture rustiche rispetto a quelle eleganti, lineari e moderne.

Ma è realmente possibile scegliere un arredamento rustico e al contempo contemporaneo per personalizzare la propria casa in montagna?

Quando lo stile rustico incontra quello contemporaneo

Partendo dal presupposto che la scelta dell’arredo deve essere sempre estremamente studiata e valutata con le debite attenzioni, quando si decide di mescolare uno stile rustico ad uno contemporaneo i punti da tenere in considerazione sono ancora maggiori rispetto al solito.

Rustico, riferito all’arredamento, trasmette l’ideologia di calore e accoglienza, aspetto che non sempre lo stile contemporaneo abbraccia. Qui incontriamo pertanto una prima difficoltà, ovvero quella di miscelare questi due stili senza però perdere di vista le peculiarità che caratterizzano il primo.

Ma come fare? Ecco alcuni aspetti da tenere presenti:

  • Contemporaneo spesso fa rima con bianco e tonalità chiare, fattore che decisamente si scontra con rustico. Optate quindi per soluzioni dalle colorazioni calde e neutre, capaci di riportare la mente alla terra e al legno.
  • Scegliete materiali naturali, quali legno e pietra, idonei anche al rivestimento di pareti.
  • Giocate con i complementi tessili e l’illuminazione per “scaldare” l’ambiente nel caso in cui l’elemento contemporaneo abbia preso troppo piede all’interno della stanza.

Ma come scegliere l’arredamento rustico contemporaneo per una casa di montagna?

Accostamenti inusuali, ma anche l’acquisto di soluzioni d’arredo apparentemente moderne, ma inserite in un contesto montano, magari con pareti e pavimenti in legno e pietra, possono contribuire alla creazione di un ambiente di questa tipologia.

Anche la scelta dell’arredo da includere in questo contesto è fondamentale. L’ideale potrebbe essere quello di optare per un camino dalle linee innovative e moderne, oppure poltrone minimal, da inserire all’interno di una stanza con arredi e complementi rustici. Quando si parla di soggiorno si potrebbe anche creare un azzardo con un divano dalle linee contemporanee in tonalità scure, associandolo poi a cuscini e complementi in tweed scozzese o feltro.

Per la cucina creare un gioco tra legno e pietra potrebbe rappresentare la scelta vincente, magari accostandola a sgabelli moderni e arricchiti da cuscini in stile rustico. Senza dimenticare la possibilità di creare inserti in pietra alle pareti, magari proprio sopra la zona cottura.

Anche la camera da letto si presta a questi giochi stilistici: armadio in legno grezzo e letto privo di pediera, oppure l’aggiunta alla parete di un caminetto in bioetanolo, perfetto per creare un’atmosfera romantica e, al contempo, donare un tocco di modernità alla stanza.

In ultimo anche il bagno, perché nella scelta stilistica dell’arredo di una casa ogni stanza è complementare a un’altra e per questa ragione deve seguire un filone logico ben preciso. Qui potrete accostare un piano in marmo grezzo a un lavandino dallo stile minimal oppure, elemento che negli ultimi tempi ha riscosso molto successo, una base in legno, magari grezzo e dalle tonalità calde, a un lavandino in pietra grezza, sicuramente di forte impatto emozionale. Anche la possibilità di aggiungere inserti alle pareti in pietra può contribuire a creare l’effetto rustico tanto agognato, ad esempio all’interno della doccia, creando una sorta di grotta pronta a ospitare nei momenti di relax.

Dove trovare arredamento rustico contemporaneo

per la tua casa tra i monti?

Una volta scelta l’identità da assegnare alla casa, lo step successivo è rappresentato dalla scelta dei fornitori che meglio potranno aiutarti a trasformare il semplice progetto in realtà.

Noi di Design Alpino da anni rappresentiamo un punto di riferimento per l’arredamento montano. Disponiamo di una vasta scelta di mobili, complementi e decorazioni, nonché di un team impegnato nella progettazione di case di montagna in grado di rispondere alle aspettative dei singoli clienti.

Visita il nostro shop online per trovare ulteriori idee e trovare la risposta alla domanda come scegliere l’arredamento rustico contemporaneo per una casa di montagna.